Lotito non rilancia e Troiano preferisce la storia dell’Entella

Scritto da , 30 Luglio 2013
image_pdfimage_print

La sua foto è in bella mostra sul sito ufficiale dell’Entella Chiavari. L’aveva detto l’altro ieri: “Siamo ancora un po’ distanti. Difficilmente sarò in ritiro a breve”. Una piccola bugia solo su quest’ultima affermazione visto che Michele Troiano in ritiro ci sarà già oggi ma con l’Entella Chiavari. Un colpo di scena maturato in serata dopo che nel pomeriggio Sidella aveva dato l’ultimatum a Lotito: “C’è l’offerta dell’Entella ma se voi ci accontentate”. Ma Lotito non rilancia…. Ha fissato un tetto per gli ingaggi (come ha confermato l’ex Latina Giacomini) ed ha deciso di non derogare da ciò. Neanche per un giocatore come Troiano che ha preferito, alla fine, la tranquillità del Chiavari dove l’anno scorso ha folleggiato Ighli Vannucchi. Difficile che si faccia qualcosa per Genevier mentre Mancini resta sull’Aventino. Magari si proverà a convincere Gennaro Esposito o si ripegherà su qualche giovane talento della primavera della Lazio. Decisamente un momento difficile per una società che non ha ufficialmente un direttore sportivo (Giubilato e Susini figure in pectore) e che negli ultimi tempi fa di tutto per complicarsi la vita. Dalla prima squadra al settore giovanile passando per le maestranze con un campionato di Prima divisione che non sarà una passeggiata di salute.
(g. d’a)

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->