L’oratorio di Giovi si allaga e il soffitto crolla Si allungano i tempi per l’inaugurazione

Scritto da , 3 settembre 2018
image_pdfimage_print

Erika Noschese

Sembrano allungarsi ulteriormente i tempi per l’inaugurazione del nuovo complesso parrocchiale di Giovi. Dopo l’approvazione dei provvedimenti nel corso dell’ultimo consiglio comunale, la strada sembrava essere finalmente tutta in discesa. Ma qualcosa è andato storto. Ancora una volta. Le forti piogge di sabato sera, infatti, hanno completamente allagato una delle stanze dell’oratorio della chiesa San Gabriele e Santa Chiara, a Giovi. Come se non bastasse, parte del soffitto è crollato. Ora, occorre correre ai ripari, prima che la situazione peggiori ulteriormente, rendendo inagibile la struttura che dovrebbe accogliere i bambini dell’oratorio per numerose attività. I lavori per la realizzazione del complesso parrocchiale sono stati bloccati più volte, a causa della presenza di infiltrazioni d’acqua che hanno danneggiato l’insieme, rendendo necessario l’abbattimento e conseguente realizzazione ex novo. Ora tutto sembrava procedere per il meglio ma, ancora una volta, qualcosa è andato storto.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->