Lo stadio Vestuti diventa ufficialmente campo da rugby. Manzo: «Soddisfatti per l’attenzione del Comune»

Scritto da , 19 Ottobre 2019
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

Lo stadio Vestuti diventa ufficialmente campo destinato al rugby. Nei giorni scorsi, infatti, su sollecitazione del consigliere comunale Felice Santoro da sempre sensibile alle tematiche sportive, il sindaco di Salerno Enzo Napoli ha fatto visita all’Arechi Rugby, la squadra salernitana guidata dal presidente Roberto Manzo, dopo gli interventi di ripristino del manto erboso – con il taglio e la cura dell’erba – e della pubblica illuminazione disposti dall’amministrazione comunale. Protagonisti dell’opera di riqualificazione proprio i giovani dell’Arechi Rugby che hanno proceduto all’installazione delle porte da rugby sul campo dello storico stadio cittadino. «Siamo contenti e soddisfatti dell’attenzione che il Comune ci ha riservato e dell’installazione dei paletti messa in atto da noi», ha dichiarato il presidente Roberto Manzo. Il campo dello stadio Vestuti ormai da tempo versava in condizioni di totale abbandono e degrado, a differenza della pista di atletica leggera, interessata – nei mesi passati – da interventi di riqualificazione. «Anche con l’intervento dell’Arechi Rugby abbiamo rivalutato e restituito alla città uno spazio importante anche e soprattutto per i giovani sportivi salernitani», ha poi aggiunto Manzo. Dunque, con l’inizio ufficiale del campionato anche la squadra salernitana avrà un campo degno del sacrificio e del lavoro dei tanti giovani rugbisti che, da mesi ormai, chiedevano spazi idonei e adeguati per uno sport che, seppur ancora poco conosciuto in città, continua a crescere in maniera esponenziale anche grazie ai giovani dell’Arechi Rugby. Il Vestuti, ora, sarà a disposizione anche di tutte le altre squadre presenti sul territorio cittadino e che, ad oggi, sono costretti a trasferirsi altrove anche solo per svolgere gli allenamenti.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->