Lina Ricci e le sue bambole di Natale tutte realizzate a mano

di Monica De Santis

Lina Ricci, è una bella e giovane mamma di due ragazze con una grande passione per l’artigianato. Una passione che gli è stata trasmessa dai suoi genitori… “Papà era un imbianchino decoratore, mamma un’orlatrice e cuciva scarpe. Sono cresciuta tra pennelli, cotone e macchine per cucire”. Da piccola insieme con la sorella amava costruirsi da sola i giocattoli, soprattutto le case per le bambole che realizzava riciclando le scatole vuote delle scarpe. Verso i 18 anni, spinta un po’ anche dal padre, che aveva intuito il suo talento, inizia ad utilizzare anche il gesso, compra delle forme e realizza angeli e acquasantiere, che poi dipingerà tutti a mano.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi