Lega, Volpi, atto primo: azzerate tutte le cariche cittadine

Scritto da , 1 Agosto 2019
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

Crisi profonda, in casa Lega, a livello locale. Dopo quanto accaduto in occasione delle elezioni europee che ha visto il partito dividersi in due per la questione candidati, il primo atto da neo coordinatore regionale dell’onorevole Volpi sembra essere l’azzeramento delle cariche cittadine. Salve, almeno per il momento, le poltrone del segretario provinciale Mariano Falcone e il coordinamento regionale. Nelle varie città della provincia di Salerno, la Lega non avrebbe più un riferimento territoriale proprio in virtà dell’azzeramento disposto dai vertici regionali. Intanto, resta ancora fermo il tesseramento per gli ipotetici nuovi iscritti al partito mentre, in altre regioni, è stato avviato già da diverso tempo.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->