Le luci dell’Irno a tema Stelle

Scritto da , 1 dicembre 2018
image_pdfimage_print

di Emanuele Landi

Baronissi sarà piena di corpi celesti durante il periodo natalizio. Le stelle, infatti, rappresentano il tema portante dell’edizione 2018-19 per le Luci dell’Irno Costellazioni Infinite “Stella Polare, stella Cometa e…Stelle nascenti”, promossa dal Comune di Baronissi e finanziata dalla Regione – POC Campania 2014/2020. L’accensione delle Luci in tutta la città è arrivata alle ore 19:00 e la Villa Comunale si è trasformata in attrazione dedicata ai più piccoli. Al Parco della Rinascita, invece, è stato creato un bosco con i cerbiatti che corrono tra le aiuole. Tutte le frazioni sono state interessate da suggestivi interventi “luminosi”. Prendete carta e penna e segnate tutti i prossimi appuntamenti: fitto è il programma di eventi, con la direzione artistica di Gaetano Stella. La prima novità riguarda la location: Palazzo di Città apre le sue porte alla città e diventa palcoscenico degli eventi, con le manifestazioni che si svolgeranno tutte in Aula Consiliare. Oggi, arriva “Venghino signori venghino…” spettacolo circense con musica a cura dell’Accademia dello Spettacolo e del Musical di Baronissi; domenica 2 dicembre “Sognando il musical” spettacolo cantato, ballato e recitato a cura dell’Accademia dello Spettacolo e del Musical; l’accensione del grande Abete di Natale avverrà il 7 dicembre, addobbato da tutti gli studenti della città grazie ad un progetto creativo ideato dall’artista Nadia Farina. Sabato 8 dicembre, dalle ore 19.30, “La notte di Babbo Natale”, Street Band e artisti di strada con la partecipazione di Veronica Maya; domenica 9 dicembre ‘Lo Guarracino’ commedia musicale a cura dell’Accademia dello Spettacolo e del Musical di Baronissi. Sabato 15 dicembre, alle ore 20.30, “Li Cunti” di Basile racconto e musica popolare mentre il giorno successivo, dalle ore 11.00, Baronissi ospiterà il Corteo Storico dei Lanaioli con cavalieri, pistonieri, tamburi e chiarine. Sabato 22 dicembre, Family Show a cura della Compagnia Teatronovanta; domenica 23 dicembre la Chiesa Santa Maria di Costantinopoli ospiterà il concerto evento The Blues Gospel Singers diretto dal maestro Mario Paduano; sabato 29 dicembre “Il Presepe Cantato… La cantata del Presepe” versi, prosa e musica napoletana mentre domenica 30 dicembre spazio alla musica napoletana con i Mediterranea Quartet. Sabato 5 gennaio Giovanni Mucciaccia Show – spettacolo fra racconto e manipolazione e il giorno della befana il Magico Galà di Natale con musica, danza e comicità. Non mancheranno eventi dedicati alla solidarietà, alle famiglie, ai bambini e…al buon cibo…con laboratori enogastronomici a cura dell’Associazione culturale Universitaria Enogastronomica in programma al Centro polifunzionale ‘G.Regeni’. Il primo, dedicato ai più giovani, è in programma domenica 2 dicembre alle ore 18.30; domenica 9 dicembre “Appuntamento in Cantina”; venerdì 14 dicembre “A Scuola di Cucina”, giovedì 3 gennaio “Aspettando l’Epifania” e sabato 12 gennaio evento dedicato alla “Pizza fatta in Casa”. Fitto anche il calendario degli eventi organizzati dalle Associazioni di Baronissi con la Casetta di Babbo Natale, il Presepe vivente a Sava e Aiello, i Laboratori di fumetto, le Tombolate solidali, l’Horse Christmas Campus, spettacoli equestri, passeggiate tra i borghi, spettacoli teatrali e mercatini natalizi.

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->