“L’Arminuta” arriva a Sala Consilina

Scritto da , 15 Novembre 2021
image_pdfimage_print

C’è grande attesa a Sala Consilina per la proiezione del film “L’Arminuta” che si terrà presso il Cinema Adriano di Sala Consilina oggi alle ore 21.00. La pellicola sarà trasmessa dal 13 al 17 novembre ma nella serata del 15 novembre sarà presente in sala Giuseppe Bonito, regista de “L’Arminuta” originario proprio di Sala Consilina. Un evento reso possibile grazie alla collaborazione tra la famiglia Calandriello, titolare della sala cinematografica salese, e quattro associazioni operanti sul territorio: il Toko Film Fest, l’AGL Lamberti Sorrentino, I Ragazzi di San Rocco e il Forum dei Giovani di Sala Consilina. Un connubio fortunato sperimentato già nel 2020 per la proiezione della precedente pellicola di Bonito, “Figli”, che anche in quella occasione regalò una serata magica ai tanti appassionati che presero posto nella sala dell’Adriano, non solo per assistere alla proiezione del film ma anche per incontrare Giuseppe Bonito che, nel raccogliere l’eredità del compianto Mattia Torre, aveva firmato un vero e proprio capolavoro che valse al film un David di Donatello. Per la proiezione de “L’Arminuta” l’emozione e l’attesa sono alle stelle: Giuseppe Bonito infatti è ormai a pieno titolo una “Star” e arriva a Sala Consilina dopo aver calcato il red carpet della Festa del Cinema di Roma e aver vinto il premio BNL del Gruppo BNL Paribas. La serata, che celebrerà la figura di Bonito ma anche i 100 anni di attività del Cinema Adriano, vedrà il regista, a margine della proiezione, trattenersi in sala per chiacchierare con gli organizzatori e con il pubblico. Sarà l’occasione per svelare curiosità o aneddoti della fase delle riprese e capire come si è arrivati, partendo dal meraviglioso romanzo di Donatella di Pietrantonio, alla realizzazione di una pellicola che, c’è da scommetterci, consacra il talento di Giuseppe Bonito alla regia.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->