L’ambasciatore d’Algeria propone un gemellaggio con Salerno

Scritto da , 4 Giugno 2021
image_pdfimage_print

di Monica De Santis

“E’ un piacere stare qui a Salerno. E’ molto bella, ci sono molte possibilità in termini di cooperazioni economiche, verificherò personalmente affinchè le nostre relazioni siano più forti” Esordisce così l’ambasciatore dell’Algeria S.E. Ahmed Boutache, in visita in provincia di Salerno. Prima tappa, ieri del suo tour, voluto dalla Bmta di Ugo Picarelli, al Comune di Salerno dove ha incontrato il sindaco Napoli… “Sono stato onorato della visita dell’ambasciatore, uomo di importanti aperture mentali, persona intelligente e pronta, che tra l’altro ci ha proposto un gemellaggio tra Salerno ed una città algerina da perfezionare con la visita che il presidente Mattarella farà prossimamente. Sono lusingato di questa proposta, ovviamente dobbiamo verificare le modalità ed i tempi, vista anche l’avvicinarsi delle prossime elezioni amministrative e quindi non so se è nelle nostre disponibilità riuscire a fare tutto in questo periodo. Abbiamo avuto la stessa idea sul bacino del Mediterraneo che deve essere un ponte tra le varie culture”.

A seguire l’ambasciatore ha incontrato il prefetto di Salerno, dottor Russo. L’incontro ha avuto al centro le proficue relazioni culturali ed economiche tra l’Italia e l’Algeria e, in particolare, il legame storico che unisce il Paese nordafricano con la provincia di Salerno. Durante l’incontro è stata evidenziata l’importanza dello scambio, non solo economico ma anche culturale, tra i due Paesi. Oggi c’è grande attenzione da parte degli imprenditori salernitani nei confronti della realtà algerina poiché questo Paese è considerato un importante crocevia per gli scambi tra Europa, Africa e Medio Oriente. Nel corso del colloquio il Prefetto Russo ha espresso considerazioni positive sulla presenza in questo territorio della comunità algerina, evidenziando che si tratta di lavoratori in genere impegnati nella raccolta di prodotti agricoli nella Valle del Sele. L’ambasciatore ha manifestato il grande interesse dell’Algeria a implementare la partnership con l’Italia.

A seguire l’Ambasciatore si è recato alla Camera di Commercio di Salerno dove ha incontrato il presidente Prete. Durante l’incontro si è parlato dei legami storici, culturali ed economici che interessano il territorio salernitano con il Paese nordafricano nonché delle stabili e proficue relazioni esistenti in tutti i settori e a tutti i livelli. Di particolare interesse per l’Algeria è il tessuto delle PMI italiane, quale modello da emulare per le aziende algerine e, in tal senso, esistono recenti accordi tra i due Governi che prevedono programmi di sviluppo e cooperazione tra i sistemi economici dei due Paesi in svariati settori, tra i quali, l’energia, l’agricoltura, il turismo e l’edilizia.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->