Lagumina, l’illusione del colpo decisivo

di Marco De Martino

Si chiude con due colpi in uscita, un gradito ritorno, un acquisto a sorpresa che sa di scommessa e la classica suggestione last minute svanita in un amen il mercato invernale della Salernitana. La società granata ha perfezionato due scambi, uno con il Pescara in tarda mattinata ed uno con la Triestina nel primo pomeriggio. Con gli abruzzesi è stato definito l’affare che ha portato alla corte di Roberto Breda l’attaccante Niccolò Giannetti ed ha riportato in granata il difensore centrale polacco Pawel Jaroszynski. Entrambi i calciatori si sono trasferiti nelle loro nuove squadre con la formula del prestito secco.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi