La proposta di 8 albergatori salernitani Rinviare Luci d’Artista al mese di Pasqua

Scritto da , 29 Ottobre 2020
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

Rinviare l’edizione di Luci d’Artista nei mesi di marzo e aprile 2021, in occasione della Pasqua. È la proposta lanciata da otto albergatori salernitani, ovvero Hotel Bruman Salerno, Albergo Fiorenza, Grand Hotel Salerno, Lloyd’s Baia Hotel, Mediterranea Hotel & Convention Center, Hotel Montestella, Hotel Plaza e Hotel Centro Congressi Polo Nautico che nei giorni scorsi hanno sottoposto la loro proposta al sindaco Vincenzo Napoli, al governatore De Luca e al presidente della Camera di Commercio Andrea Prete. “Nelle ore in cui il Paese vive una delle fasi più drammatiche della sua Storia e le imprese avvertono sensazioni di scoramento e disorientamento, gli albergatori del comune di Salerno hanno inteso riunirsi per dare vita ad una aggregazione stabile che possa essere di supporto all’intera comunità cittadina e che ha assunto il nome di “Destino Salerno” – hanno dichiarato gli albergatori – Avvertiamo, infatti, forte il senso di responsabilità di concorrere a costruire per le nostre aziende, per i nostri lavoratori e per tutti i cittadini salernitani un Destino di serenità e benessere”.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->