La Paganese travolge i baby della Ternana

Scritto da , 29 Luglio 2013
image_pdfimage_print

La Paganese batte la primavera della Ternana nella prima amichevole ufficiale della stagione. Il gruppo di Maurizi si è mosso con disinvoltura nonostante il gran caldo al centro Dodici Querce cha ha ospitato la gara. Il tecnico ha utilizzato tutti i calciatori a sua disposizione eccezion fatta per gli infortunati Valle e Puglisi che hanno accusato un affaticamento muscolare e sono stati lasciati a riposo precauzionale, mentre per scelta tecnica sono rimasti fuori Pergamena, Vincenzo Tortora, Tagliamonte, Bilello e De Risi. Le reti degli azzurrostellati portano la firma di Zamparo che ha aperto le danze, poi Beretta, autore di una doppietta, Amelio, Franco, Agresta e Aylton.

Nella prima uscita ufficiale, seppure in una gara amichevole la sua Paganese ha fatto bene mostrando buoni numeri e soprattutto grande verve agonistica. Il tecnico Maurizi, promuove i suoi e si dichiara soddisfatto:
” Certamente e’ presto per parlare di tattica e quant’ altro-ammette Maurizi- la squadra non è ancora al completo e questa e’ solo una prima amichevole che ci dice che stiamo lavorando bene e che dobbiamo continuare su questo binario, intanto per migliorare ma soprattutto per tenere alta la tensione in vista della prima gara ufficiale di Tim Cup” .
Sulla squadra Maurizi ha le idee chiare:
” settimana scorsa abbiamo testato le nostre capacità in una gara tra di noi ed ho mostrato ai ragazzi quello che non andava e quello che invece mi è piaciuto. Oggi abbiamo fatto un altro passettino in avanti, va bene così, ma lo prendo per quello che è, un progresso importante ma naturale perché ripeto in ritiro stiamo lavorando bene e spero che quello che stiamo facendo il gruppo lo porti in campo quando in palio ci saranno i tre punti”.
Alla voce nuovi acquisti si attende un altro colpo in difesa, uno al centro della mediana, dove il tecnico chiede un calciatore di qualità capace di dettare i tempi del gioco, oltre all’intero reparto avanzato. In attacco, infatti, risultano occupati soltanto due, Fabio Orlando e Beretta, dei sei posti disponibili con i giovanissimi Deli (’94 ex Palestrina) e Bilello (’95 ex Orlandina) ancora in bilico. Arenate le trattative per Novothny e Caccavallo, la Paganese ha messo nel mirino il brasiliano classe ’92 del Genoa, William per il quale, però, c’è da superare una folta concorrenza. In piedi, ma di difficile percorrenza, la pista che porta a Gustavo della Salernitana. Negli ultimi giorni, inoltre, è spuntato il nome di Laurent Lanteri di proprietà del Siena che nell’ultima stagione ha collezionato dodici presenze ad Andria. Ritorno di fiamma per Marco Perrotta. (Marco Orlando Ferraioli)

TERNANA 0
PAGANESE 7
Ternana:Bravini, Massimi, Scimmi, Boninsegni, Bernardini, Gagliardini, Pagliarulo, Mariani, Donati, Battista, Singh. A disp. Pantarotto, Ligobbi, Sernicola, Bobboni, Schiani, Nonni, Tedesco, Cochi, Alleori. All. Borrello
Paganese: Volturo, Meola(1’st Monopoli), Garofalo(1′ st Toppan),Franco( 1′ st Giglio), Pepe, Zamparo(1’st Tortora) Orlando, Schiavon( 1’st Aylton),Agresta, Beretta, Amelio. A disp. Ruocco, Grillo, Santaniello. All. Maurizi
Arbitro: Volpi di Perugia
Reti 10’pt Zamparo; 15′ p.t e 20st Beretta, 25′ Amelio, 35′ Franco, 43′ Agresta, 25′ st Aylton.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->