La Paganese affronta il Grosseto al Torre

Scritto da , 30 marzo 2014
image_pdfimage_print

PAGANI. In un campionato al quale ormai la Paganese non ha davvero più nulla da chiedere bisogna cercare di salvare quanto meno l’onore. Ed è proprio per tale ragione che questo pomeriggio quando al “Marcello Torre” arriverà il Grosseto gli uomini di Belotti saranno chiamati a tirare fuori l’orgoglio per raggranellare quanto meno un risultato positivo, vittoria o pareggio che esso sia. Inevitabilmente si pensa alla prossima stagione come è giusto che sia ma ora come ora non si può far finta che il campionato sia già terminato perché ci sono ancora delle partite da giocare ed è giusto che vadano onorate al massimo per la gente di Pagani ma anche per una questione di autostima. Venendo alla probabile formazione, molte saranno le novità quest’oggi a partire da Capaldo e Cerqua per finire al giovane Vallefuoco che con ogni probabilità sarà lanciato sin dall’inizio da Belotti. In avanti De Sena sicuro del posto da titolare vista l’indisponibilità di Lanterì. Al suo fianco agirà William con la speranza che i due possano superare la tostissima retroguardia toscana. A dirigere la gara Paganese-Grosseto è stato designato il signor Riccardo Baldicchi della sezione di Città di Castello coadiuvato dagli assistenti Andrea Cordeschi della sezione di Isernia e Rinaldo Menicacci della sezione di Viterbo.

STADIO TORRE ORE 15

COSI’ IN CAMPO: Marruocco, Masi, Toppan, Vallefuoco, Panariello, Acampora, Palomeque, Capaldo, Cerqua, William Cioffi, De Sena All: Belotti

Raffaele de Angelis

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->