“La mia palestra a disposizione per incrementare i posti letto”

Scritto da , 12 Novembre 2020
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

Una palestra a disposizione delle autorità sanitarie locali per ospitare gli ammalati. E’ l’iniziativa lanciata da Claudio Amendola, titolare della palestra Hammergym in via San Leonardo. Claudio Amendola vive della sua attività ma le palestre sono state chiuse dal governo nazionale, con il dpcm dello scorso 3 novembre, dopo un periodo di stop nel corso della prima ondata di contagi, a causa proprio dell’incremento dei casi che sta colpendo tutto il Paese. Da settimane ormai Claudio non lavora, si ritrova costretto a rinunciare al suo stipendio non avendo una seconda entrata economica ma questo non gli impedisce di mettersi a disposizione in questa emergenza, donando la sua palestra che potrà così essere adibita a posti letto per gli ammalati, sia covid che meno, per “rendersi utile” in questa fase così critica per la regione Campania.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->