La Givova Scafati, presenta Frank Gaines. Longobardi: “I Want To Win!”

Scritto da , 18 Maggio 2021
image_pdfimage_print

E’ stato presentato a stampa e tifosi l’atleta statunitense Frank Gaines, ultimo arrivato in casa Givova Scafati. Conferenza stampa in grande stile per celebrare il suo arrivo nella cittadina dell’Agro, alla presenza della proprietà, della dirigenza, dello staff tecnico, del main sponsor e dell’amministrazione comunale. Il general manager Gino Guastaferro: «Gaines è un giocatore che tutti conoscono per la sua carriera; è un gran realizzatore, sicuramente in grado di darci una grandissima mano in questa fase finale del campionato. Ha chiuso recentemente la sua esperienza con Cantù, facendo registrare ben 43 punti personali, dato che la dice lunga sul suo talento e sulle sue indiscusse qualità. L’operazione è merito del lavoro e dei sacrifici profusi dalla famiglia Longobardi, che ha voluto così rinforzare il nostro organico per questa fase finale della stagione agonistica, puntellandolo con un atleta di cotanto calibro». Il coach Alessandro Finelli: «Ringrazio la proprietà per averci regalato un giocatore dal grande talento ed imprevedibilità, che nei playoff costituirà un valore aggiunto, per la sua capacità realizzativa, essendo una guardia mancina molto prolifica ed in grado di costruirsi tiri in vari modi. Viene da importanti contesti e sa bene come integrarsi nel gruppo squadra. La sua presenza è quella ciliegina sulla torta in grado di regalare maggiore energia e fiducia al gruppo che ha terminato in crescendo la fase ad orologio e si appresta a disputare la parte più succulenta della stagione». Il responsabile dell’area tecnica Enrico Longobardi: «Voglio ringraziare Peppe Sindoni, il manager di Frank Gaines, con cui ci siamo interfacciati per chiudere positivamente ed in breve tempo la trattativa con un giocatore che completerà un organico già di per sé super. Sicuramente ci aiuterà a raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati e che per scaramanzia non voglio dire». L’assessore allo sport del Comune di Scafati, Pasquale Vitiello: «La mia presenza testimonia la vicinanza dell’amministrazione comunale a questa bella realtà sportiva, che da decenni porta il nome di Scafati in giro per l’Italia, rendendoci orgogliosi. Ringrazio la società, per gli sforzi economici che ogni anno regalano alla città momenti di grande gioia ed entusiasmo». L’atleta Frank Gaines: «Sono eccitato di iniziare questa nuova esperienza ed avventura, con l’obiettivo di conquistare importanti risultati. Sono felice di essere venuto a Scafati, dove ho ritrovato compagni di squadra con cui ho già giocato, come Thomas, Cervi e Sergio. Sono contento di essere entrato a far parte di un gruppo così motivato e competitivo». Il patron del main sponsor Givova, Giovanni Acanfora: «L’ingaggio di Gaines è un colpo di fioretto importante che la società ha messo a segno con bravura, mostrando di credere tantissimo in questo progetto, nonostante le difficoltà del momento storico. Altri club mi hanno telefonato e mi hanno rappresentato il gran colpo di mercato messo a segno con l’acquisto di Gaines. Sono orgoglioso di legare il mio nome e quello della mia azienda a questa prestigiosa società, a cui sono legato non solo da un semplice contratto, ma anche da un forte legame di amicizia». Il patron Nello Longobardi: «Le parole del mio fraterno amico Giovanni Acanfora mi riempiono il cuore di gioia e di entusiasmo. Faccio i complimenti a mio figlio Enrico e a Guastaferro per il lavoro svolto per l’ingaggio di Gaines e, per la costituzione ed il miglioramento in corso d’opera di una squadra che si appresta ora a disputare i playoff, a cui siamo arrivati dalla quinta posizione. Ora però deve essere azzerato tutto, dobbiamo battere i più forti per vincere il campionato. Siamo nella parte del tabellone in cui abbiamo la favorita per eccellenza, ovvero Napoli. Ma prima dobbiamo battere Chieti, avversario da non sottovalutare, e la vincente tra Udine e Trapani. A differenza di altri club che hanno innestato l’organico nel finale, noi abbiamo invece messo a segno due colpi: prima Cervi e poi Gaines».

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->