La famiglia di Loris ringrazia Salerno

Scritto da , 19 Maggio 2021
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

“La stima e l’affetto riconosciuti al “presidente” sono stati trasmessi con calore, rispetto e dignità tanto da toccare i cuori”. La famiglia di Loris Del Campo, il 28enne tifoso della Salernitana che lunedì scorso – in occasione della vittoria dei granata – ha perso la vita mentre era a bordo della sua motocicletta, insieme alla fidanzata Emanuela Di Giacomo, ha voluto ringraziare la città di Salerno per l’affetto dimostrato fin dal giorno della scomparsa del giovane tifoso. E lo fa attraverso dei manifesti che hanno tappezzato il capoluogo. Un ringraziamento doveroso è stato rivolto non solo al Comune di Salerno, alla Us Salernitana e ai tifosi ma anche a Rocco Hunt. Il cantante salernitano si sarebbe infatti offerto di pagare i funerali del giovane per non gravare ulteriormente sulle spalle della famiglia di Loris. Rocco Pagliarulo, nome all’anagrafe del giovane rapper, non era presente ai funerali ma non ha mancato di far sentire il suo affetto e il suo calore. “La famiglia Del Campo e Civale ringrazia il Comune della città di Salerno, la Salernitana Calcio con tutti i suoi tifosi, Rocco Hunt e tutti gli amici che sono stati vicini, per la grande solidarietà dimostrata in questo tragico evento”, si legge sui manifesti. Intanto, sia Alessio – il fratello di Loris – sia Emanuela, la sua fidanzata, chiedono a chiunque abbia assistito alla scena di farsi avanti per provare a ricostruire l’esatta dinamica di quel tragico lunedì sera. Proprio attraverso queste colonne, la fidanzata – non ancora maggiorenne – ha più volte ribadito di non ricordare nulla di quel tragico momento e di aver bisogno di sapere perchè il suo Loris non c’è più.

 

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->