La Croce Azzurra impegnata in occasione di Luci d’Artista

Scritto da , 25 novembre 2018
image_pdfimage_print

Un grande dispiegamento di uomini del 118 per la nuova edizione della kermesse Luci d’Artista. Tra i presenti in piazza, quest’anno, la Croce Azzurra di Nocera Superiore che, per l’occasione, ha aumentato gli investimenti per garantire un supporto sanitario su Salerno città, con diverse postazioni fisse per gestire direttamente eventuali emergenze. La Croce Azzurra di Nocera Superiore, grazie ai nuovi investimenti di personale e di autombulanze è  riuscita infatti a rispondere ed ad integrare l’incremento di strutture richieste a Salerno città. La realtà  oramai Salernitana, con le nuove strutture supporterà  le realtà  già  esistenti, di sicuro avrà  diverse postazioni fisse , alcune la vedono leader per quanto riguarda gli unici mercatini di Natale esistenti sul Lungomare cittadino, oltre all’evento “Villaggio di Babbo Natale”. Nei prossimi mesi la Croce Azzurra di Nocera Superiore che aprirà  una nuova sede in provincia di Salerno, amplierà  il proprio personale sia amministrativo che di volontariato garantendo nuove opportunità lavorative sul territorio. «Siamo l’esempio che il servizio sanitario in Campania inizia a funzionare come si deve, il progetto della Croce Azzurra di Nocera Superiore si è  concretizzato, un grazie a chi in questi anni ha fatto diversi sacrifici», ha dichiarato il presidente Matilde Apicella. Intanto, la kermesse Luci d’Artista sembra ormai essere entrata nel pieno, con l’arrivo di bus turistici provenienti da diverse parti d’Italia, le navette messe a disposizione dall’azienda Busitalia e le varie postazioni 118, protezione civile e varie associazioni che avranno il compito di gestire il flusso pedonale e non solo. red.cro

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->