La Campania in zona bianca? Per la fondazione Gimbe c’è ancora un alto rischio

Scritto da , 18 Giugno 2021
image_pdfimage_print

La Campania da lunedi 21 giugno passerà in zona bianca dove decadrà il coprifuoco. Ma il tutto in contrasto con i dati della Fondazione Gimbe sul Coronavirus: sono 11.434 i casi positivi al Coronavirus in questo momento in Campania, pari a 200 casi ogni 100mila abitanti, contro una media italiana di 171. La regione meridionale è al terzo posto in Italia, per valori assoluti di contagiati, dietro Lombardia a 17.244 e Sardegna 11.764. Nei dati di Gimbe che illustra il posizionamento delle Regioni in relazione alle medie nazionali di incidenza per 100.000 abitanti delle ultime 2 settimane (2 – 16 giugno) e dell’incremento percentuale dei casi (9 – 16 giugno), la Campania si colloca nel riquadro rosso, ossia quello delle Regioni con numero di nuovi casi per 100.000 abitanti nelle ultime 2 settimane e incremento percentuale dei casi nell’ultima settimana, superiore alla media nazionale. I colori del grafico, precisa Gimbe, non si riferiscono in alcun modo a quelli delle aree di rischio identificate dal DPCM 3 novembre 20.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->