La Buona Destra di Giovanni Romano: “Serve un partito di destra differente”

Scritto da , 30 Novembre 2020
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

“In Italia c’è bisogno di un partito di destra che sia differente da quelli attuali”. Parla così Giovanni Romano, promotore con Menita Manzi, del comitato Buona Destra che ha già avuto consensi a Salerno, nella Valle dell’Irno, Torre Annunziata, Cava de’ Tirreni, Sarno e Scafati e altri saranno costituiti, a breve, su tutto il territorio regionale. Un sodalizio nato dalla condivisione dei 20 punti del Programma elaborato da Filippo Rossi, fondatore del movimento politico nazionale. Al momento, Buona Destra non sarà presente alle prossime elezioni amministrative ma, ha spiegato Romano, le persone che hanno aderito sono libere di potersi candidare all’interno degli schieramenti prevalentemente civici che afferiscono all’area di centrodestra

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->