Ist.Cattaneo,elettore Lega non si riconosce in Caldoro

“Nel bacino del centrodestra troviamo consistenti perdite verso l’astensione e travasi di voti verso De Luca. E’ soprattutto chi aveva scelto Lega nel 2019 che oggi sembra non riconoscersi nel candidato Caldoro, e a subire l’attrazione del candidato dell’opposto schieramento”. E’ l’analisi sul voto in Campania dell’Istituto Cattaneo basata sullo studio dei flussi in uscita dagli elettorati dei principali partiti presenti nelle elezioni europee del 2019. In particolare sono stati presi in esami i flussi elettorali a Napoli e┬áSalerno. Secondo l’Istituto bolognese, l’esito della competizione in Campania e’ per molti versi, “speculare” a quello del Veneto, con De Luca al posto di Zaia “a conquistare una percentuale molto elevata di voti”. Sul bacino del centrosinistra-2019 “c’e’ poco da dire: lo vediamo riversarsi quasi interamente su De Luca”, si rileva nello studio. “Piu’ interessante osservare che, tra gli elettori che nel 2019 avevano scelto M5s, De Luca risulta piu’ attrattivo che Ciarambino”, la candidata ‘grillina’ in Campania.