Intervento in navigazione al ginocchio

Scritto da , 17 Gennaio 2020
image_pdfimage_print

di Pina Ferro

Intervento innovativo e unico in una struttura pubblica della C a m p a n i a , quello che è stato effettuato dal Mauro Nese nell’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno. Su due pazienti settantenne sono state collocate delle protesi al ginocchio con un sistema di navigazione. Applicando dei sensori su femore e tibia collegati ad un pc è stato possibile collocare la protesi ad una gradazione angolare di grossa precisione. Un ‘intervento effettuato a cielo aperto ma, che non ha comportato perdita di sangue in quanto non vi è alcuna invasione del canale femorale. Particolare questo, che ovviamete consente una più rapida ripresa da parte del paziente. In sala operatoria oltre al dottore Mauro Nese erano presenti i colleghi Andrea Sinno e Maurizio de Cicco e gli infermieri di sala operatoria Giovanni De Chiara e Monica Mondelli. Un grosso primato per l’azienda ospedaliera di via SanLeonardo.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->