“Ingorghi e Panorama”: automobilisti ostaggi di una panineria è un problema di sicurezza

Scritto da , 10 agosto 2018
image_pdfimage_print

Adriano Rescigno

VIETRI SUL MARE. Ormai l’affluenza della paninoteca “Pane e Panorama” è diventata un problema di ordine pubblico. Ingorghi lunghi centinaia di metri a causa di auto parcheggiate lungo entrambi i lati della provinciale che porta a Salerno e di un servizio di ristorazione che si svolge a metà: la fase di preparazione dei panini all’interno del locale commerciale ed il servizio nella villa comunale con un via vai di inservienti che spesso non riescono a guardare nemmeno il passo di strada da attraversare visto che sono accompagnati da cataste di ceste di panini. Verrebe da chiedersi chi ha autorizzato tale attività commerciale in quel lembo di strada strategico e già ingolfato dal traffico per nomenclatura al cui ordinario adesso si aggiune il problema dei veicoli in sosta, che a quanto pare nessuno multa nonostante non ci siano stalli di sosta ma la sosta viene concessa anche sui marciapiedi e guai ai mezzi di soccorso di incrociarsi, come successo mercoledì sera, in quanto non riescono nemmeno a transitare. Viene dunque da chiederesi in ultimo dove siano i controlli da parte dell’autorità locale che per una intera estate infernale per gli automobilisti li in transito, finalmente volge al termine, al contrario degli affari dell’esercizio commerciale, ha intasato l’ingresso per salerno e la Costa.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->