Infante avrebbe consegnato soldi a Cariello

Scritto da , 2 Novembre 2020
image_pdfimage_print

di Pina Ferro

Il sindaco di Eboli Massimo Cariello avrebbbe percepito dei soldi da Pierino Infante più volte amministratore e consigliere comunale del comune capofila della Piana del Sele e fratello di Pasquale coinvolto nell’inchiesta sul caporalato. E’ quanto si evince da una intercettazione allegata agli atti dell’inchiesta che ha portato all’emissione dell’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari di Massimo Cariello (sospeso dalla carica di sindaco dal Prefetto dio Salerno). Secondo la pubblica accusa Cariello avrebbe verosibilmente ricevuto da Infante una somma di dennaro da destinare presumibilmente per il sovvvenzionamento di qualche non meglio specificata manifestazione o evento.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->