In Commissione urbanistica si pensa ad un nuovo progetto per Colle Bellaria

Scritto da , 25 maggio 2018
image_pdfimage_print

In Commissione urbanistica al terzo piano di Palazzo di Città torna il caso di Colle Bellaria. Ieri mattina infatti sul tavolo della Commissione presieduta da Luca Sorrentino, sono stati invitati gli assessori all’ambiente Angelo Caramanno e l’assessore alla mobilità e all’urbanistica Mimmo De Maio. Il progetto oramai è concluso, come anche i lavori e una parte del Colle è infatti di proprietà del Comune di Salerno e all’interno della commissione alla presenza di tutti i consiglieri comunali arriva la proposta di creare un progetto apposito per la zona che dal punto di vista del presidente Sorrentino è molto panoramica. Infatti tutta la città è visibile proprio da Colle Bellaria. E c’è un’idea per un auditorium che possa sorgere proprio lì nell’area. Superate le criticità del passato, che avevano visto il Colle oggetto di numerosi esposti da parte di alcuni gruppi di architetti, che avevano avviato una denuncia e che avevano partecipato al concorso d’idee per la riqualificazione dell’area. Parametri non rispettati e le motivazioni della giuria sarebbero stati al centro dell’esposto firmato dal gruppo degli architetti che volevano attuare la riqualificazione paesaggistica di Colle Bellaria, meglio noto come Masso della Signora e anche per quanto riguardava la realizzazione della nuova antenna per le telecomunicazioni. Ma adesso a Palazzo di Città si pensa al futuro. Ma per quanto riguarda la zona in questione, i consiglieri comunali hanno chiesto alla presenza dell’assessore Angelo Caramanno una maggiore pulizia proprio per il famoso Masso della Signora che già da tempo è oggetto di incuria e soprattutto di inciviltà da parte dei cittadini che l’hanno resa nel tempo una vera e propria discarica con i rifiuti che la fanno da padroni. Gli assessori hanno promesso che manteranno gli impegni presi con i consiglieri, ma soprattutto con i cittadini.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->