Imprenditori al centro del progetto: «Disegneremo un rapporto chiaro e serio»

Scritto da , 24 aprile 2018
image_pdfimage_print

Adriano Rescigno

Doppio augurio per il candidato sindaco per il centro destra Francesco Pastore ieri presente insieme ad Ernesto Sica all’assemblea provinciale di Forza Italia tenutasi all’hote Polo Nautico; il primo per l’intera assemblea, l’altro per i cittadini di Pontecagnano Faiano che il prossimo dieci giugno saranno chiamati alle urne per il rinnovo del Consiglio comunale «Il mio augurio per tutta l’assemblea provinciale è quello che la cultura popolare che è alla base di Forza Italia e quindi i valori del partito popolare europeo possano continuare ad essere terreno fertile per nuove idee e nuove forze da schierare in campo nel bene del partito e della libertà, affinchè a Pontecagnano Faiano, in provincia di Salerno e regione Campania si respiri maggiore armonia istituzionale nell’interesse dei cittadini; ma anche per tornare al governo della regione tra due anni e costruire un percorso popolare che sia forte e riparte dalla base». Ai suoi concittadini di Pontecagnano Faiano invece: «L’ augurio è quello di votare senza condizionamenti, valutando il programma migliore, ed in merito a questo punto è più che pacifico, “davvero”, che il centro destra avrà la sua maggiore attenzione verso le imprese, affinchè siano messe in grado di offrire occupazione. Ma questo come lo si fa? Tramite alcune modifiche, penso alla zona industriale, che attraverso una norma di attuazione sbagliata che non consente gli investimenti, da cambiare assolutamente. Disegneremo per gli imprenditori un diverso rapporto con gli uffici; un rapporo chiaro, serio ed attento a favore di tutta la comunità.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->