Impegno per la Giustizia critica il turn-over dirigenziale di Sgroia

Scritto da , 24 Novembre 2020
image_pdfimage_print

di Marco Naponiello

La rotazione dei dirigenti del Comune di Eboli sta tenendo ancora banco sugli organi di stampa e le pagine social cittadine; difatti la sostituzione di sei- undicesimi degli Apo (Area delle Posizioni organizzative), ha pertanto scatenato una ridda di prese di posizione, sia contro che ad adiuvandum alle scelte attuate dal sindaco facente funzioni Luca Sgroia. Questa volta a prendere carta e penna in una lettera aperta, è l’associazione forense Impegno per la Giustizia, che racchiude nel suo interno, molti validi professionisti del vasto comprensorio del Sele “La recente decisione del sindaco facente funzioni di trasferire il Responsabile del Settore Ufficio del Giudice di Pace di Eboli, Francesco Cuozzo, ad altro Settore, desta sconcerto e preoccupazione tra i componenti del mondo forense. Si legge nella missiva vergata a quattro mani, dal presidente Gianmarino Chiappa e dal suo vice, Francesco La Rocca

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->