Il salernitano Luigi Caso capo di Gabinetto ministero lavoro

Scritto da , 4 marzo 2014
image_pdfimage_print

Luigi Caso e’ stato nominato capo di Gabinetto dal ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali. E’ quanto annuncia una nota delle stesso ministero. Nato a Salerno nel 1966, laureato in Giurisprudenza con una tesi in diritto amministrativo, magistrato della Corte dei Conti, Caso proviene dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, dove era stato nominato Capo dell’ufficio legislativo l’8 maggio del 2013. Caso e’ stato consigliere giuridico presso il Dipartimento Affari Giuridici e Legislativi della Presidenza del Consiglio dei Ministri dal 19 luglio 2006 al 31 gennaio 2007, Luigi Caso e’ stato anche Capo dell’Ufficio Legislativo presso il Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale dal 31 gennaio 2007 al 29 maggio 2008, Capo di Gabinetto del Presidente dell’Autorita’ di Vigilanza sui Contratti Pubblici di lavori, servizi e forniture dal 20 novembre 2008 al 2 luglio 2010 e Capo di Gabinetto del Presidente della Corte dei Conti dal 2 luglio 2010 al 3 dicembre 2012.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->