Il Rotary dona un orto didattico al Vicinanza

Scritto da , 28 Maggio 2021
image_pdfimage_print

Uno spazio all’aperto, a disposizione degli studenti, dove poter svolgere attività di vario tipo in tutta sicurezza. È il cortile interno della scuola Vicinanza di Salerno che sarà inaugurato sabato 29 maggio alle ore 9:30. Alla cerimonia di inaugurazione saranno presenti Vincenzo Napoli, sindaco di Salerno, Mons. Andrea Bellandi, Arcivescovo di Salerno, Leonida Primicerio, Procuratore Generale della Repubblica, e Sabrina Rega, dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo Vicinanza-Pirro. L’incontro si svolgerà nel pieno rispetto delle normative anti-Covid. Nell’occasione sarà inaugurato il primo orto didattico mobile rialzato della città donato dal Rotary Club Salerno a.f. 1949, presieduto da Rocco Pietrofeso, cofinanziato dalla fondazione Rotary del Distretto 2100 con il sostegno dei club Rotary salernitani. Sarà presente il Presidente della fondazione Rotary, Giancarlo Calise. La presenza di un orto nella scuola Vicinanza di Salerno porta un valore aggiunto al programma didattico, ha la potenzialità di riunire famiglie, studenti e docenti e prevede il coinvolgimento della comunità salernitana per attività di formazione e sensibilizzazione alle tematiche della sostenibilità ambientale. All’interno del cortile della scuola Vicinanza è stata allestita anche una struttura per attività ludico-motorie all’aperto per gli alunni della scuola dell’infanzia e della scuola primaria, donata dal Centro Siniscalchi. Per fare svolgere ai bambini le attività in tutta sicurezza è stata installata la pavimentazione anti-trauma in gomma per esterni. Seguirà la premiazione della “staffetta creativa di scrittura”, progetto promosso dalla Bimed, alla presenza del presidente Andrea Iovino che premierà, quale vincitrice del primo premio a livello nazionale, la classe VC della scuola primaria Vicinanza, coordinata dalla docente Giuliana Forte. La Bimed ha anche donato circa duemila testi che, in parte, saranno consegnati sabato ad una piccola rappresentanza di studenti, nel rispetto delle normative anti-Covid. Tutti i libri saranno successivamente distribuiti ad ogni alunno delle classi di infanzia, primaria e seconda di primo grado dell’Istituto Comprensivo Vicinanza-Pirro di Salerno.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->