Il rosso Ducati che stupisce le curve della Divina

Scritto da , 25 Marzo 2019
image_pdfimage_print

di Adriano Rescigno

Si è conclusa ieri mattina la due giorni dedicata al marchio motociclistico della Ducati. A Maiori, zona Porto – Anfiteatro l’evento Ducati “Benvenuta primavera in Costiera” organizzato da “Ducati Salerno – Mario Manzo Moto” in collaborazione con i “Desmo Owners” di Salerno e Potenza e Ducati Historic Club. Il ritrovo a Maiori è stato alle 11.30 e l’evento si è protratto fino alle 15.00. L’evento espositivo della casa motociclistica si è concluso con una sfilata in sella lungo la statale Amalfitana in direzione Positano. La carovana a due ruote che ha proposto quasi tutti i nuovi modelli della casa corse emiliana è partita dal quartier generale della “Manzo Moto” ad Angri al termine dell’ultima sessione dei test ride iniziati nella mattinata di sabato come tradizione della concessionaria punto di riferimento per i ducatisti campani vuole. Grande entusiasmo per gli appassionati che si affidano alle parole, rispettivamente di Simone Santarsiere, presidente del club “Desmo Briganti” di Potenza e Emiliano La Spina, vice presidente degli “Indesmoniati”: “Il marchio Ducati è una religione e ritrovarsi in questi momenti in sella è sempre stupendo. Un ringraziamento va alla “Manzo Moto” che è sempre vicina agli appassionati e ci sostiene nelle iniziative”. Adesso gli appuntamenti per gli appassionati sono previsti nel periodo estivo dove la concessionaria ufficiale per la provincia di Salerno, Avellino, Benevento, Potenza e Matera, fondata da Mario Manzo nel gennaio del 1951 avviandosi prepotentemente al settantennale di attività ed ora gestita dal figlio Giancarlo e dalla nipote Daniela, in via Crocifisso, metterà a disposizione degli appassionati del marchio di Borgo Panigale ci sarà il personale Ducati specializzato ad accompagnare l’esperienza degli avventori. “Il nostro grazie più grande – concludono Daniela Manzo ed il responsabile delle vendite Domenico Ferraioli – va a tutti gli appassionati che ci spingono sempre più a migliorare nell’organizzazione e ci spronano a regalare loro emozioni crescenti nel mettere a disposizione modelli differenti nei test ride e nell’organizzare raduni”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->