Il Premio Charlot fa festa con i Neri per Caso

di Erika Noschese

Si è alzato ieri al Teatro Delle Arti di Salerno il sipario sulla sezione cinema del Premio Charlot, sezione che offrirà gratuitamente al pubblico salernitano la visione di quattro film d’autore restaurati dalla cineteca di Bologna. Ed intanto, mentre la rassegna cinemtatografica è in corso, all’Arena del Mare di Salerno, è tutto pronto per l’appuntamento del 17 luglio, si alzerà ufficialmente il sipario, sull’ultima trance del Premio Charlot, la kermesse ideata e diretta da Claudio Tortora e giunta alla sua 33esima edizione. In collaborazione con il “Sea Sun, Festa del Mare” giunto alla sua XIX edizione, il programma della serata, sarà diviso in tre momenti, due istituzionali ed uno di spettacolo. Alle 19,30 ci sarà la presentazione dei risultati del Progetto Europeo BlueAct Salerno. A seguire alle ore 20,30 si terrà l’incontro dal tema “Le Zone Economiche Speciali – Il ruolo dei porti e degli aeroporti nel sistema logistico campano” al quale interverranno Andrea Annunziata presidente dell’Autorità Portuale del Mar Tirreno Centrale, Daniele Di Guardo Comandante Capitaneria di Porto di Salerno, Antonio Ferraioli Presidente Confindustria Salerno, Vincenzo Napoli sindaco di Salerno, Andrea Prete Presidente della Camera di Commercio di Salerno, Michele Strianese Presidente della Provincia di Salerno. Le conclusioni saranno affidate a Vincenzo De Luca Presidente della Regione Campania. A seguire alle ore 22, si terrà la terza ed ultima parte della serata, quella che vedrà come protagonisti “I Neri per Caso”, il sesto salernitano che canta a cappella, che proprio sul palco dell’Arena del Mare, festeggeranno con il loro pubblico i 30 anni di carriera, regalando un concerto speciale. Il nome originale era Crecason, acronimo delle iniziali dei cognomi Crescenzo e Caravano, più il suffisso “son” ispirato dai Jackson 5. Il nome “Neri per Caso” nasce una sera, quando Claudio Mattone assiste ad una loro esibizione in un locale di Roma e vedendoli tutti vestiti di nero, con jeans e maglie nere, chiede loro se si vestissero sempre così. Alla loro risposta “no, è stato un caso”, Mattone decide di chiamarli “Neri per Caso”. Iniziano a cantare nei locali di Salerno per poi ottenere successivamente la fama nazionale con la partecipazione a Sanremo Giovani 1994 con il brano Donne di Zucchero Fornaciari, qualificandosi per la sezione “Nuove Proposte” del Festival di Sanremo 1995; vincono con la canzone Le ragazze, scritta da Mattone ed eseguita a cappella. Il loro primo disco, Le ragazze, che contiene cover di noti brani italiani e due canzoni inedite, ottiene 6 dischi di platino. È del 1996 il loro secondo disco, Strumenti; qui le voci si integrano con strumenti acustici, elettronici e con percussioni (bicchieri, cucchiaini, foderi di chitarre…), creando atmosfere particolari, diverse ad ogni canzone. Con il brano Mai più sola di Claudio Mattone, il gruppo partecipa di nuovo al Festival di Sanremo giungendo al quinto posto tra i big. Il loro terzo disco …And So This Is Christmas esce nel 1996 poco prima di Natale; contiene cover di famose canzoni natalizie e Quando canzone da loro interpretata nel lungometraggio animato della Disney Il gobbo di Notre Dame. E a far festa con i “Neri per Caso” (Premio Charlot alla Carriera) ci saranno anche diversi ospiti, come Eduardo Scarpetta (Premio Charlot Fiction), figlio di Mario, trisnipote del grande Eduardo. Il giovane attore, divenuto noto al grande pubblico per la serie tv “Carosello Napoletano”, prodotta dalla Rai in omaggio al centenario della nascita di Renato Carosone, salirà sul palco insieme al giornalista del quotidiano “Il Mattino”, Federico Vacalebre (Premio Charlot Libri), autore del libro “Carosone 100” dal quale è stata tratta la serie Tv. Ma non è tutto, a festeggiare i 30 anni di carriera dei Neri per Caso ci saranno anche l’attore, compositore e doppiatore Stefano Fresi (Premio Charlot Cinema) e la cantautrice e attrice di teatro Flo. La serata sarà condotta dal giornalista di Radio Rai Gianmaurizio Foderaro. Il Premio Charlot, proseguirà poi, sempre all’Arena del Mare di Salerno fino al prossimo 24 luglio. L’ingresso per assistere alla serata è gratuito previa prenotazione su GO2.it. Info Line Whatsapp 3274934684