Il pesce azzurro e le sue caratteristiche

Scritto da , 30 giugno 2017
image_pdfimage_print

E’ noto che il pesce azzurro è un alleato della nostra salute in quanto sono tante le proprietà nutritive che lo caratterizzano.

Tutti i pesci sono ricchi di proteine, grassi, vitamine e fosforo, nel fegato, nelle uova, nei muscoli del pesce più grasso si trovano invece vitamine liposolubili A e D.

I pesci con le lische, ovvero i tipici pescati sono quelli caratterizzati da maggiori qualità nutrizionali, ovvero il pesce azzurro.

Sono diversi i pesci che fanno parte di questa categoria di seguito elenchiamo quelli più conosciuti:

  • Acciuga
  • Pesce spada
  • Sardina
  • Tonno
  • Sgombro
  • Sauro o sugarello
  • Palamita
  • Dentice
  • Nasello
  • Platessa

Ma perchè fa così bene ?

Il pesce azzurro, rispetto ad altri tipi di pesce, è carnoso e più grasso, ricco di omega 3.

Cucinato a vapore o alla piastra con poco condimento, è davvero poco calorico, pensate che per 100 gr si acquisiscono 130 calorie.

Questa categoria di pesce è caratterizzato da un grande contenuto proteico e ricco di acidi grassi insaturi, invece che saturi, questo lo rende un alimento facilmente digeribile e leggero in grado di apportare benefici al sistema cardiocircolatorio. Oltre a omega 3 e 6, il pesce azzurro contiene anche sali minerali come il fosforo  importante per l’assorbimento del calcio nelle ossa e fondamentale per la rigenerazione cellulare. E’ ricco di potassio utile per l’abbassamento della pressione arteriosa, ricco di sodio, utile alla resistenza muscolare ai crampi ed è ricco di selenio, stabilizzante del sistema nervoso.

Immancabile nel pesce azzurro sono le vitamine, in particolare quelle…..continua a leggere 

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->