Il Covid mette in ginocchio il settore alberghiero: fatturato crolla del 52%

Scritto da , 28 Novembre 2020
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

E’ il settore alberghiero il più colpito dall’emergenza Coronavirus. E’ quanto emerge dai dati Istat che registrano per le attività ricettive un calo del fatturato del 52% nel periodo da gennaio a settembre 2020. Un dato che si ripercuote anche sulla provincia di Salerno che, purtroppo, si allinea a quello nazionale. “L’Istituto di Statistica certifica che gli alberghi e le altre strutture ricettive sono tra le attività più colpite dalla pandemia. Chiediamo che Governo e Parlamento intervengano subito, per impedire una debacle totale”, ha dichiarato il presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca, in relazione ai dati diffusi da Istat.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->