Il Conte bis divide i socialisti: Craxi chiede di convocare il congresso nazionale

Scritto da , 9 Settembre 2019
image_pdfimage_print

di Andrea Pellegrino

Socialisti divisi sul sostegno al governo Conte bis. La linea del salernitano Maraio pare abbia suscitato non poche perplessità all’interno del partito. In ballo c’è la partita dei sottosegretari, con lo stesso segretario nazionale in pole position per l’ingresso nell’esecutivo nazionale, insieme, naturalmente al suo predecessore Riccardo Nencini, attuale senatore (eletto nelle liste Pd). A sollevare i primi dubbi è Bobo Craxi che chiede la convocazione di un congresso nazionale che definisca la linea del Partito socialista. «La decisione (di sostegno al governo, ndr) rovescia di 360 gradi – scrive Craxi su Facebook – l’impostazione congressuale che escludeva alleanze di questo tipo». Non mancano critiche alla linea Maraio neppure da alcuni membri della direzione nazionale. Ma intanto si continua a trattare e a metà settimana la composizione del governo, quindi con viceministri e sottosegretari, sarà completa. Salvo, naturalmente, colpi di scena.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->