Il consigliere Raffaele Silvestri aderisce a Forza Italia: “Abbandonato dal mio vecchio partito”

Scritto da , 20 Giugno 2021
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

Il consigliere comunale di Pontecagnano Faiano aderisce a Forza Italia. Dopo aver lasciato la maggioranza guidata da Giuseppe Lanzara, Silvestri si è avvicinato ai forzisti, fino ad ufficializzare la sua desione: “In questi mesi la mia attività politica è stata caratterizzata dall’opposizione all’attuale sindaco e alla sua maggioranza – ha dichiarato il neo forzista – Il lavoro che sto portando avanti, insieme ai colleghi dell’opposizione, volto ad imprimere una svolta nella politica cittadina oramai appiattita, da ben tre anni, su argomenti riguardanti la realizzazione di impianti di rifiuti sia pubblici che privati, sta facendo venire alla luce una serie di contraddizioni insite in questa maggioranza”. Nel mese di giugno del 2020 aveva aderito ai Verdi, partito che – in questi mesi – sembra averlo abbandonato: “Ho potuto constatare l’assenza al mio fianco, soprattutto nei momenti più difficili, del movimento di matrice ambientalista a cui ho aderito nel giugno 2020. Tutto ciò nonostante la mia attività politica sia stata ed è, a tutt’oggi, orientata alla difesa dell’ambiente e dei diritti dei cittadini”. Da qui la decisione di aderire a Forza Italia, partito con il quale Silvestri ha collaborato attivamente, in questi mesi, ed in modo sempre più proficuo nel portare alla ribalta una serie di temi molto sentiti nella nostra città tra i quali ricordo la sicurezza, le politiche giovanili, l’ecodistretto e l’impiantistica sui rifiuti, tutti argomenti rispetto ai quali il governo cittadino non si e’ dimostrato all’altezza di poterne guidare i processi”. Il partito sembra aprirsi, ora, anche ad una componente ambientalista, sia per l’attività politica posta in essere in relazione alle ultime vicende politiche riguardanti l’ecodistretto “sia per la posizione che assunsi nel consiglio comunale dell’aprile 2019 che si rivelo’ determinante per scongiurare il “via libera” all’impianto dei rifiuti della società Ecosider”. Sono certo che potrò continuare a sostenere, tra le altre, soprattutto le sfide a me più care riguardanti la difesa del nostro territorio e dei diritti dei cittadini con rinnovato impegno in questa nuova “casa” che è Forza Italia”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->