Il Comune: un parcheggio nell’area confiscata a “Jenni”

Scritto da , 9 maggio 2018
image_pdfimage_print

Andrea Pellegrino

Un parcheggio nell’area confiscata alla criminalità organizzata. Via libera alla richiesta di trasferimento del bene da parte dell’agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati al Comune di Salerno. Si tratta di un’area di più di mille metri quadrati in via Calata San Vito che l’amministrazione comunale vorrebbe destinare a parcheggio e che, con molta probabilità, sarà affidato a terzi attraverso una apposita proceduradi gara. Il decreto di confisca risale all’11 agosto. Si tratta dell’ex Genial’s Car – rivendita di auto usate – che fu sottoposta a sequestro nel 2008 al salernitano Gerardo Schembari, detto Jenny, già condannato nel 2007, alla pena di un anno e quattro mesi per spaccio di sostanze stupefacenti. Da Palazzo di Città, dunque, la volontà di acquisire l’area di Calata San Vito. L’ultima parola spetterà all’Agenzia nazionale.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->