Il comune di Salerno vara il portale della cultura

Scritto da , 12 Luglio 2020
image_pdfimage_print

“A giovare di questo portale non saranno poi solo le associazioni culturali”, continua l’assessore Willburger, “ma anche i tour operator, che, incentivati dagli eventi dell’Estate Salernitana, stanno già creando dei pacchetti turistici one-day

 

Di Gaetano Del Gaiso

L’assessore alla cultura del Comune di Salerno, Antonia Willburger, ha presentato il nuovo portale online dedicato alla Salerno culturale. Ieri mattina, infatti, si è svolta, nella magnifica e affrescata cornice del Salone dei Marmi del Municipio del Comune di Salerno, la conferenza stampa per la presentazione della nuova piattaforma online interamente dedicata alla promozione dei beni storici, artistici, paesaggistici, urbanistici e culturali del nostro capoluogo di Provincia. La piattaforma, in primo luogo, vuole proporsi quale prezioso strumento appannaggio degli operatori culturali e turistici, i quali potranno sfruttarla come vetrina per presentare i propri progetti e le proprie proposte; in secondo luogo, invece, questa fungerà da cabina di regia per le amministrazioni e le sovrintendenze culturali della città, dalla quale osservare e coordinare le diverse attività contemplate in cartellone per evitarne gli accavallamenti e, soprattutto, per promuoverne un’adeguata diffusione. “Spesso, i cittadini salernitani, hanno manifestato il proprio malcontento per aver perso molte delle iniziative proposte culturali proposte sul nostro territorio. Da oggi, questo problema, grazie a questa piattaforma, non sussisterà più”, dichiara l’assessore Willburger, soffermandosi poi sulla possibilità, per le associazioni culturali, di registrarsi sulla piattaforma divenendo, esse stessa, stakeholders di questo interessantissimo e ambizioso progetto telematico, andando ad agevolare, per effetto diretto, la costituzione di un albo che sarà costantemente aggiornato dalle amministrazioni e dalle stesse associazioni. “A giovare di questo portale non saranno poi solo le associazioni culturali”, continua l’assessore Willburger, “ma anche i tour operator, che, incentivati dagli eventi dell’Estate Salernitana, stanno già creando dei pacchetti turistici one-day per far fronte alle esigenze profilatesi aldilà dello scoppio dell’emergenza da diffusione del contagio da Covid-19. Faccio invito a tutti gli enti operanti nel contesto del turismo e della cultura a inviarci locandine, programmi, proposte e offerte, in modo da potersi promuovere gratuitamente sulla piattaforma e riunirsi al già fitto programma culturale pensato dal Comune per la propria città”. Il portale sarà online dalla prossima settimana, in vista dell’apertura della rassegna Estate Salernitana che, come di consueto, ospiterà eventi di alto profilo quale il “Premio Charlot”, kermesse dedicata all’omonimo alter ego chapliniano giunta alla sua XXXII edizione e il “Campania Blues Festival”, giunto alla sua XV iterazione.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->