I lavori fognari creano disagi ai residenti a Pastorano

Scritto da , 3 Dicembre 2019
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

I lavorati per la realizzazione del nuovo tratto della rete fognaria a Pastorano – rione collinare della città di Salerno – stanno creando non pochi disagi ai residenti della zona. A denunciarlo il coordinatore cittadino della Lega Salerno Cristian Santoro secondo cui, ad oggi, nulla è stato ancora concluso, nonostante i lavori dovessero essere realizzati proprio in questi giorni. In particolare, in località Casa Scuoppo, il cantiere è stato avviato ma i lavori non sono ancora giunti a termine. «I lavori per lo scavo sono stati realizzati, c’è terreno ovunque ma in caso di pioggia battente, come avvenuto nei giorni scorsi, cosa accade? Che saremo invasi dal terreno», dichiara Santoro che punta il dito contro l’amministrazione comunale guidata dal primo cittadino Vincenzo Napoli: «Il sindaco Napoli e la sua giunta di concreto cosa fa? Si annuncia l’inizio dei lavori e poi il nulla – sostiene ancora il coordinatore cittadino della Lega – I residenti vivono non pochi disagi, sarebbe il caso che portassero a termine i lavori in tempi brevi». Santoro, inoltre, chiede all’amministrazione comunale guidata dal sindaco Napoli delucidazioni in merito alle condizioni in cui versano i rioni collinari di Salerno, da tempo ormai al buio: «Capisco Luci d’Artista ma non possiamo penalizzare sempre i rioni collinari, molti dei quali ormai da settimane sono al buio,così come il quartiere di Torrione, nonostante le numerose denunce da parte di residenti e commercianti».Santoro chiede dunque al Comune di Salerno di provvedere, in tempi brevi, al ripristino della situazione e di far sì che anche sui rioni collinari torni la luce, come nel resto della città, in questi giorni illuminata dalla nuova edizione della kermesse natalizia.

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->