I festeggiamenti di Sant’Antuono in provincia di Salerno

Scritto da , 17 gennaio 2018
image_pdfimage_print

Vibonati in festa per il suo grande patrono con la gara pirotecnica. Ad Altavilla Silentina la II edizione Hocus Focus “ ‘U fuoc’ r’ Sant’Antuon”

Vibonati si appresta a festeggiare degnamente Sant’Antonio Abate, patrono della cittadina cilentana. Il Santo sarà omaggiato con i fuochi pirotecnici e la tradizionale processione per le strade della città. Il tutto si concentrerà nella giornata di mercoledì 17 gennaio 2018 quando la statua sarà accompagnata per le stradine della cittadina salernitana. La giornata di celebrazioni prenderà il via alle ore 7.30 con la Santa Messa (in programma anche alle ore 8.30 e 9.30). Alle ore 10.00 è prevista la benedizione dei bambini, degli animali e del lardo. Alle ore 11.00 la Santa Messa presieduta da Sua Eccellenza Mons. Antonio de Luca, alle ore 12.00 prenderà il via la processione per le strade del paese accompagnata dal concerto bandistico della Città di Nardò. Alle ore 15.00 ci sarà lo spettacolo pirotecnico diurno eseguito dalla ditte L’Artificiosa dei Fratelli Di Candia di Sassano e quella di Carmine Lieto e Figli di Visciano, in provincia di Napoli. Alle ore 19.00 in piazza Nicotera si terrà il concerto della banda della città di Nardò e poi dalle ore 20.30 spazio allo spettacolo pirotecnico notturno eseguito dalle ditte Fratelli Pannella da Ponte, in provincia di Benevento, e Senatore Fireworks di Vincenzo Senatore e figli di Cava de’ Tirreni. Dopo il successo dello scorso anno, torna ad Altavilla Silentina, l’appuntamento con la seconda edizione di Hocus Focus – “U fuoc r’ S.Antuon”, un incontro tra la tradizione e l’innovazione, tra ciò che è stato tramandato e l’eredità di un evento folkloristico che dura nei secoli. Si parte sabato 20 gennaio alle ore 16.00 in Piazza Umberto I con lo spettacolo di note e colori della Murga Los Espantapajaros. Dalle ore 17.30, sarà attivo il laboratorio per bambini dedicato alle maschere e curato da Argonauta. Alle ore 18.30, spazio agli artisti di strada con spettacoli di fuoco, giocolieri e trampolieri. Alle 19.30, si procederà all’accensione del fuoco per dare poi spazio alla musica live, dalle ore 21.00, con Fede N Marlen e, dalle ore 22.30, con Andrea Tartaglia.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->