I fedeli di Mariconda chiedono inutilmente un incontro con don Angelo

Scritto da , 15 luglio 2018
image_pdfimage_print

Don Angelo Barra ed i fedeli ormai ai ferri corti. Il sacerdote della chiesa di Mariconda sembra aver ormai perso ogni occasione di ricongiungimento con i salernitani che frequentano la sua chiesa. Dopo i numerosi episodi verificatisi, non ultimo l’inizio della messa domenicale senza attendere la sposa, i fedeli – nel mese di giugno – hanno scritto a don Angelo Barra per un incontro chiarificatore che, ad oggi, non sembra esserci ancora stato. “Con la presente, la invitiamo ad un incontro,in data e luogo da convenire per avere un confronto sulle problematiche che, ultimamente, si sono avute nella Parrocchia. Confidiamo in una Sua benevola partecipazione in modo,da chiarire tante situazioni che,col “passaparola”, hanno assunto dimensioni spropositate. Le assicuriamo da parte nostra,un confronto civile e Democratico. Restiamo pertanto in attesa di un suo cenno di adesione”, si legge nella lettera che i fedeli hanno inviato al sacerdote, senza però ottenere alcuna replica in cambio. Don Angelo sembra aver avuto non poche difficoltà con i suoi fedeli che mai lo hanno davvero accettato tanto da chiederne il trasferimento in più occasioni. Le lamentele giunte non sono poche ma don Angelo non sembra essere particolarmente preoccupato dalla vicenda tanto da non aver mai replicato a nessun attacco a lui giunto. Ora, si attende ancora un incontro che possa, in qualche modo, provare ad avvicinare i fedeli nuovamente alla parrocchia Maria Santissima del Rosario, di Mariconda anche se le intenzioni non sembrano essere delle migliori. Non resta che attendere, dunque, la decisione di don Angelo.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->