I 50 anni della pasticceria Svizzera

Scritto da , 14 novembre 2018
image_pdfimage_print

di Andrea Bignardi

Carlo Cuofano è uno dei pasticcieri più celebri di Salerno, espressione di uno degli indirizzi che è sicuramente tra i più rappresentativi della tradizione dolciaria della nostra città: la pasticceria Svizzera, una delle più antiche della zona orientale di Salerno con i suoi cinquant’anni di storia appena compiuti, ma al tempo stesso delle più competitive ed innovative, capaci di elaborare prodotti sempre nuovi e mai scontati. Un vasto assortimento imopreziosisce il luminosissimo locale di via Pietro del Pezzo: mignon, le tradizionali paste della domenica, panettoni e colombe artigianali nei periodi natalizi e pasquali, un tripudio di semifreddi e torte, gigantografie di dessert della tradizione come babà e cannoli alla siciliana, un ricchissimo assortimento di cioccolatini artigianali. Dietro questa vastissima selezione, tra l’altro di gran livello qualitativo, c’è una grande storia, come racconta proprio uno dei pasticcieri più talentuosi di Salerno. Carlo, raccontaci un po’ la storia della pasticceria che ad oggi gestisci con grande successo Pasticceria Svizzera significa cinquant’anni passione, di dolci e di torte. Mio padre Mimi’ ha iniziato a lavorare fin da adolescente in pasticceria. Poi, negli anni delle grandi emigrazioni, parti’ per la Svizzera. Lavorò in un hotel realizzando
prima il pane e poi i dolci per cinque anni di permanenza allo scopo mettere insieme un po’ di soldi, ovviamente con il sogno di rientrare in Italia. Li’ apprese alcuni elementi della tradizione dolciaria svizzera, che ha saputo fondere con maestria, una volta rientrato in patria, con quella locale. Oggi porto avanti la sua passione, e l’attività che ha aperto con grande sacrificio cinquant’anni fa, insieme alle mie sorelle Rosaria, Anna e Daniela non solo qui ma anche nel vicino Candy Shop, un negozio nel quale vendiamo ogni prodotto che possa essere d’aiuto per coloro che amano realizzare i dolci in casa, in modo da proporre un’offerta quanto più completa possibile. Qual è il dessert che ci proponi oggi, dispensandoci anche consigli su come si possa riprodurlo in casa? Una creativa torta trilogy, composta da una viennese alla nocciola ed una trilogia di mousse di cioccolati: bianco, al latte e fondente.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->