Guzzo lascia il Psi e aderisce al Pd con Antonello di Cerbo

Scritto da , 28 Novembre 2020
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

Il consigliere provinciale del Psi Giovanni Guzzo lascia il partito di Enzo Maraio e aderisce al Pd. Ad annunciarlo è proprio l’ormai ex socialista, spiegando che condividerà il percorso con i dem con Antonello Di Cerbo. “Annunciamo con entusiamo ed orgoglio la nostra decisione di aderire al Partito Democratico. È una scelta giunta al termine di un confronto sereno con i tanti amici e sostenitori che hanno condiviso il nostro impegno politico negli ultimi anni, fino alle recenti Elezioni Regionali – hanno dichiarato Guzzo e Di Cerbo – Riteniamo che oggi il Partito Democratico sia la comunità politica più coerente con la nostra storia d’impegno al servizio delle persone e del territorio. Amministratori pubblici, dirigenti politici, militanti del Partito Democratico rappresentano una preziosa risorsa per la nostra terra, grazie alla loro vicinanza e attenzione alle concrete esigenze e problematiche delle famiglie, delle imprese, dei lavoratori, dei deboli. Un partito della gente e tra la gente, di donne ed uomini liberi accomunati dalla passione per la politica intesa come servizio al bene comune, con l’autorevole leadership dell’on. Piero De Luca.
Rilanciamo in questo modo il nostro impegno per il territorio, all’interno di una comunità democratica con la quale lavoreremo costantemente mettendo in campo tutta la passione, la determinazione e l’energia che esige il superamento della pandemia e la ripresa socio economica del Paese”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->