Gregucci: Vogliamo mettere in bacheca la Coppa Italia

Scritto da , 18 marzo 2014
image_pdfimage_print

ROMA. E’ un Gregucci carico quello che arriva alla finale d’andata di Coppa Italia: «Ci teniamo molto a mettere in bacheca un trofeo importante come la Coppa Italia di Lega Pro. Le stesse motivazioni, però, le avrà anche il Monza, che sicuramente non è arrivato in finale per caso: ha eliminato squadre importanti e questo vuol dire che ha meritato questo traguardo. Abbiamo pieno rispetto dei nostri avversari, consapevoli che entrambe le squadre partono con il cinquanta per cento di possibilità di vincere la coppa». Turn over o no, Gregucci vuole una Salernitana pronta a vincere: «Poter disporre di una rosa ampia serve proprio a far fronte a diversi impegni. Il mancato recupero di Berardi potrebbe dare spazio a Iannarilli, ma non ho ancora deciso la formazione e mi riservo le ultime valutazioni per le prossime ore. Come più volte ribadito, essenziale per me è il concetto di squadra, che viene sempre prima di ogni singolo calciatore». La Coppa Italia, per il trainer, non è un ripiego, anzi: «E’ una finale e in quanto tale va onorata nel migliore dei modi. Ce la siamo guadagnata con il lavoro dei ragazzi e degli allenatori che mi hanno preceduto in questo percorso. Guardiamo sempre di partita in partita e adesso la nostra concentrazione è completamente rivolta al Monza. Da giovedì penseremo al campionato».

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->