Gran Galà di beneficenza

Scritto da , 25 novembre 2018
image_pdfimage_print

di Marco Giannattasio

Domenica 9 Dicembre alle ore 20.45 presso il Pala Puglisi di Battipaglia (località Belvedere) si terrà la Settima Edizione del Gala Lirico di Beneficenza di Battipaglia; dunque non più a ridosso del Natale come da tradizione… ma il giorno dopo la Festività dell’Immacolata! L’Evento, a conferma dell’importanza che sta acquisendo anche nel panorama nazionale, per il secondo anno consecutivo si avvale del Patrocinio della Rai Responsabilità Sociale. Patrocinio anche del Comune di Battipaglia che lo ha inserito nel calendario degli eventi natalizi comunali dal titolo Serre d’inverno 2018.Con la Partership dell’Associazione Asd 76 Ciclolonga Family e di Rcs75 Radio Castelluccio, ed organizzato dal Tenore battipagliese Francesco Napoletano diplomato in Canto presso il Conservatorio di Salerno e con principali esperienze artistiche come solista e nel Coro all’Arena di Verona (2002/2010), al Teatro Petruzzelli di Bari (dal 2007), al Teatro Regio di Torino, al Coro della Rai di Torino, e apparizioni televisive su canali Rai, Mediaset e Sky – il Gala prevede nella sua prima parte la rappresentazione di un’opera lirica in forma semiscenica attraverso i brani più importanti ed una spiegazione filoconduttrice, e a seguire una seconda parte lirico-pop più popolare. L’opera scelta quest’anno è la Carmen di Bizet, una delle più affascinanti per gli amanti dell’opera ma che racchiude temi conosciuti anche ai profani come l’ouverture, l’Habanera, o Toreador! Scherzo del destino vuole che ad interpretare il ruolo di protagonista sia un’omonima del tenore, ovvero Francesca Napoletano (Soprano di Bellizzi che si presterà per l’occasione a calarsi nei panni nel Mezzosoprano); altra novità la presenza del Coro Pueri Cantores della Malibran (di Nocera Inf. diretto dal M° Raffaella Ambrosino). ovviamente non mancheranno i veterani che nel corso delle precedenti edizioni hanno ricevuto sempre grande consenso, ossia il Direttore d’orchestra battipagliese Luca Gaeta, il Baritono Saverio Sangiacomo (di Pignola -Pz-), il Soprano Anna Corvino (Nocera Sup.), l’orchestra Sinfonica Mediterranéa, il Coro Lirico Edgar, la scuola di ballo battipagliese Team Salerno dei maestri Alessandro De Sio, Giuseppe Guarnieri, Antonietta Natella e Carmen Roselli (con tanti campioni nazionali ed internazionali), le ballerine battipagliesi Denise e Nancy D’Arminio (la prima studentessa dell’Accademia Nazionale della danza di Roma), ed infine la presentatrice battipagliese nonché cantante di musica leggera e Segretaria Artistica del Gala Laura Di Muro. Un Evento unico per la città di Battipaglia, la piana del Sele ed il Cilento, per lo spettacolo offerto dalle oltre 100 maestranze coinvolte, per l’incentivo alla Cultura e alla Lirica in una città orfana di un adeguato Teatro in grado di ospitare eventi di tale portata, e per la motivazione più importante e concreta, ovvero la beneficenza: contando di sostenere le spese con l’aiuto degli Sponsor ed il Patrocinio del Comune di Battipaglia, l’incasso ricavato con la distribuzione dei biglietti di ingresso sarà devoluto ad associazioni onlus battipagliesi che si prodigano per sostenere le persone meno fortunate. Si ricorda, a tal proposito, che nelle prime sei edizioni sono stati destinati complessivamente circa 15.000€ alla Spes Unica Mensa dei Poveri – di Battipaglia (padre Ezio Miceli), Casa Famiglia di Battipaglia (Una casa per la vita), Caritas Parrocchia Santa Teresa del Bambino Gesù, Associazione Arcobaleno Marco Jagulli, Centro Aiuto alla Vita, Linea Amica, A.D.D.I.S., Volo Alto, Cooperativa Sociale Il Cantico di Emanuele Scifo e all’adozione a distanza di una bambina brasiliana tramite l’Associazione Regina Pacis di Verona!

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->