Gli auguri a Gubitosi degli amici

Scritto da , 20 Ottobre 2021
image_pdfimage_print

di Monica De Santis

Di origini giffonesi, l’ex presidente della Provincia di Salerno Alfonso Andria è cresciuto con Gubitosi ed è cresciuto guardando il sogno del suo amico diventare realtà. Una realtà, oggi, apprezzata ed invidiata in tutto il mondo. “Gli auguro altri 70 anni di buona vita ed altri 52 di festival. Ma al di là dell’iperbole, merita un augurio sincero, fraterno nel mio caso, perchè siamo amici dall’infanzia e perchè ho seguito il festival sin dal suo nascere dalle primissime battute, sono stato sempre molto vicino, in qualunque ruolo ricoprirsi e anche sul piano istituzionale ho sempre creduto in questo progetto e nei limiti del possibile e con gli strumenti di cui disponevo ho cercato di sostenerlo con profonda convinzione. E i risultati sono veramente straordinari. Ho visto passare in poco più di mezzo secolo da Giffoni il cinema mondiale, i personaggi del cinema mondiale, non dimentico mai quando arrivo a Giffoni  Anthony Quinn. Un pezzo del cinema mondiale che arriva in un paese sconosciuto, un miracolo. Una volta un giornalista televisivo del Tg2, fece uno dei primi servizi televisivi dedicati al Giffoni e lo intitolo il Miracolo Ruspante, e all’epoca era così, oggi no perchè ci sono le strutture, c’è la cittadella che addirittura ha un’architettura avveniristica e che sta continuano a crescere. Poi inutile fare tutti i nomi degli artisti che sono passati da Giffoni da François Truffaut a Richard Gere. Poi sono arrivati i grandi personaggi della politica mondiale come Mikhail Gorbaciov. E da dire ci sarebbe davvero molto, ma ci limitiamo a questo. A dire che non si può che augurare tutto il bene possibile ad una manifestazione del genere e a chi l’ha inventata, ovvero a Claudio Gubitosi. Buon compleanno!”

Il messaggio d’auguri di Generoso Andria

Ai tanti che oggi hanno rivolto tanti auguri di buon compleanno a Claudio Gubitosi non poteva mancare anche Generoso Andria, che è stato tra le colonne portanti del festival sin dalla prima edizione… “Auguro tanti anni ancora, ovviamente è importantissimo per il territorio, ha fatto tanto, ma potrà ancora dare moltissimo. Senza Claudio saremmo rimasti una provincia sconosciuta. Oggi quando si parla di Giffoni siamo noti a livello mondiali. A volte quando sono a Roma mi diverto a chiedere a tassisti se conoscono Giffoni, ebbene 9 su dieci la conoscono. E questo è tutto merito suo. Insieme abbiamo trascorso oltre mezzo secolo. Per 18 anni sono stato il presidente del Gff, oggi sono il presidente onorario. Agli inizi ricordo quando parlavano di portare a Giffoni Valle Piana un festival internazionale di cinema per ragazzi, per molti eravamo poco credibili. E invece la capacità e l’intelligenza di Claudio ha fatto si che questo festival potesse diventare il fiore all’occhiello dell’Italia. A Claudio oggi gli auguro, in primis buona salute e poi gli auguro di continuare ad andare avanti e di continuare a lavorare insieme. A lui dico anche grazie, un grazie sincero per tutto quello che ha dato per il nostro territorio e per tutto quello che sta facendo ancora oggi, affiancato anche dal figlio Jacopo”.

Il messaggio d’auguri di Peppe Blasi

“Claudio Gubitosi rappresenta il sole della cinematografia per ragazzi” Racconta il giornalista Peppe Blasi, che del Giffoni Film Festival ha curato per anni l’ufficio stampa. “Spero che continui a riscattare il mondo dei ragazzi e non solo, perché l’ha fatto da sempre, lo fa da decenni e deve continuare a farlo. Ciò che ho sempre ammirato in Claudio Gubitosi, e che forse è stato, ed è, il segreto del suo successo, è la sua straordinaria capacità di sorridere alle difficoltà. Ricordo di quando andavamo a Roma per fare le conferenze stampa di presentazioni del festival, soprattutto nelle prime occasioni, erano difficili, perché si andava in una realtà complessa, ecco Claudio era capace di trasmettere a tutti noi la sua serenità, la sua sicurezza. E’ sempre stata una persona che ha saputo fare squadra e continua ancora oggi a far squadra con tutti i suoi collaboratori. Sono tanti i ricordi che mi legano a lui, in particolare tutti gli incontri avuti con le personalità internazionali che sono state ospiti a Giffoni. E’ una persona eccezionale e a lui va il mio più grande augurio di buon compleanno”.

Il messaggio d’auguri dell’ex sindaco Ugo Carpinelli

“Il 70 compleanno di Claudio Gubitosi, mi porta a fare un tuffo nella memoria. Noi, come amministratori pubblici – racconta l’ex sindaco di Giffoni Valle Piana, Ugo Carpinelli – siamo stati i costruttori, nella prima fase, della città del cinema. Ai tempi del ministro Pinto, del sottosegretario Sales. Praticamente noi abbiamo costruito la casa del cinema, mentre Claudio l’ha riempita di contenuti. E’ stato un viaggio bellissimo quello fatto insieme, che ha dato tante soddisfazioni a lui, a noi come amministratori e a tutta la cittadinanza, che ha visto Giffoni crescere di anno in anno. Per questo voglio condividere con lui questa bellissima giornata, un traguardo importante, non sarà certamente l’ultimo, ancora tante altre soddisfazioni attendono Gubitosi. Auguri di cuore”

Il messaggio d’auguri dell’ex sindaco Paolo Russomando

Anche Paolo Russomando, ex sindaco di Giffoni Valle Piana, ha voluto rivolgere i suoi personali auguri al patron del Festival… “Altri 100 di questi giorni. Questo è il mio auguri sincero per Claudio. Altri 100 di questi giorni a colui che è riuscito a far sì che Giffoni Valle Piana potesse essere conosciuta in tutto il mondo. Grazie alla sua intuizione e alla sua visione, avuta 52 anni fa, ovvero immaginare un festival del cinema, in un paese non tanto conosciuto della provincia di Salerno, Giffoni Valle Piana è cresciuta ed ora è amata e apprezzata da molti. La sua è stata una grande scommessa, vinta e che ha dato dei risultati straordinari. Gli auguro di continuare su questa strada con tanti altri successi”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->