Geppino Parente:

Scritto da , 25 aprile 2018
image_pdfimage_print

Scorrono come acqua corrente le spese di viaggio all’Ato di Salerno. Tra le missioni interne e quelle per conto dell’Ente Idrico Campano (nato anche per ridurre gli sprechi), il commissario Geppino Parente ha presentato un bel conto salato: 2.600 euro per il via vai da Bellosguardo a Salerno e 1.594 euro per gli impegni dell’Eic. Il tutto per i soli mesi di gennaio e febbraio. Il totale è 4.194 euro. Insomma, come spesso accade, gli enti si duplicano, così come le spese.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->