Furto di opere d’arte, un arresto

Scritto da , 17 Novembre 2019
image_pdfimage_print

Deve rispondere dell’ipotesi d’accusa di furto di opere d’arte un 48enne ricercato in Campania arrestato nell’Astigiano dalla polizia. Il 48enne deve scontare due anni e otto mesi di carcere per una pena definitiva, su disposizione dell’autorità giudiziaria di Napoli, perché ritenuto responsabile di alcuni furti su commissione avvenuti nella provincia di Salerno.

In particolare, insieme ad altri complici, l’uomo aveva rubato quadri d’autore di ingente valore da alcune abitazioni private. “Il traffico illecito delle opere d’arte – spiegano dall’ufficio di Gabinetto della Questura – costituisce, al pari del mercato illegale di droga e armi, un business particolarmente redditizio, tanto da attrarre l’attenzione delle ‘mafie’ che ne gestiscono il mercato a tutti i livelli, dal furto alla vendita, acquisendo ingenti guadagni”.
Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->