Fibra e 5G. L’ultraveloce arriva per tutti

Scritto da , 12 Luglio 2021
image_pdfimage_print

Un problema di molti è quello di assicurarsi una connessione stabile e veloce in aree dove le infrastrutture non sono fatte per supportare l’installazione dei nuovi hardware che lo permettano. Ma una buona notizia arriva da Salerno, dove è stato recentemente annunciato che la città e l’intera provincia potrebbero presto usufruire della fibra ottica e dell’internet ultraveloce attraverso TIM e il suo portale Wholesale. Questa è considerata una delle iniziative più importanti e ambiziose per migliorare le infrastrutture sul territorio, ma potrebbe essere solo l’inizio dei grandi cambiamenti che porteranno una connessione più veloce nelle case e negli uffici.

L’obiettivo primario di questo cambiamento è quello di migliorare l’accesso a internet sul territorio così da generare nuove opportunità per l’ecnomia locale ed attrarre la nuova categoria dei lavoratori in remoto. La transizione verso il lavoro da remoto negli ultimi diciotto mesi ci ha mostrato quanto è importante avere una connessione stabile e quanto le infrastrutture esistenti siano state messe alla prova. Il lockdown ha anche portato ad un aumento nell’uso personale dei media online soprattutto sui dispositivi mobili, in particolare per finalità di intrattenimento, come nel caso dei siti di streaming online o gli operatori dell’azzardo online. I casinò online in particolare hanno goduto di un impropvviso aumento del traffico, tanto da lanciare sul mercato diverse app per il gioco d’azzardo. I siti di recensioni dei casinò come Casinos.it hanno quindi cominciato a recensire anche le app degli operatori sulla base di criteri come la sicurezza online, i bonus e le promozioni, i giochi disponibili e metodi di pagamento offerti da ciascuna applicazione. Con l’arrivo della fibra ultraveloce si prevede un incremento ulteriore della popolarità dei casinò mobile.

Ma la fibra non è l’unica a fornire questa connessione ultraveloce e ci sono altre due opzioni disponibili. La prima è il 5G, il nuovo emozionante passo per la rete mobile con una velocità che pare sia fino a cento volte superiore rispetto all’attuale 4G. Il 5G viene distribuito più lentamente in alcune zone, ma un’area dove si pianifica l’aggiornamento delle infrastrutture per la fibra ottica potrebbe facilmente diventare un hotspot per introdurre le torri per il 5G.

La seconda opzione ci viene offerta da SpaceX e Starlink, ed è già stata distribuita in diverse parti del mondo. Con la promessa di fornire una connessione satellitare a bassa latenza, questa sarà un’ottima opportunità per coloro che farebbero fatica ad ottenere una connessione affidabile in altri modi. Non è stata ancora stabilita una data in cui la provincia di Salerno potrebbe avere l’accesso a questa fibra 5G ultraveloce, e molto probabilmente ci sarà prima un periodo di transizione. Ma entrambe le opzioni sopracitate potrebbero sicuramente essere una valida soluzione temporanea.

In una zona portuale con una presenza consistente di turisti, una migliore connessione non farà altro che aumentare le opportunità di intrattenimento per i residenti e i visitatori. Si tratta quindi di un’iniziativa importante e destinata a durare nel tempo. E mentre diversi operatori hanno aderito per fornire una connessione più veloce, molti stanno già guardando i siti di confronto per scoprire quale fornitore potrebbe offrire il servizio più efficiente. Visto che il progetto è iniziato nel 2016, per alcuni la copertura è già attiva. Sarà certamente un grosso cambiamento per coloro che fino ad ora non hanno potuto usufruire di una connessione veloce, e offrirà diverse opportunità per chi vuole godersi i vantaggi di una navigazione più stabile.

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->