Falcone: «Mai con D’Agostino. Guardiamo con interesse al progetto di Marchese»

Scritto da , 30 aprile 2018
image_pdfimage_print

Erika Noschese

«Mai con D’Agostino». E’ questo, in sintesi il pen- siero del segretario provinciale della Lega, Mariano Falcone dopo le voci di un possibile sostegno dei leghisti alla candidatura di Giovanni d’Agostino che recentemente ha annunciato di essere nuova- mente in campo per conquistare lo scranno più alto in Comune. «Noi non abbiamo alcun tipo di rapporto con D’Agostino», ha dichiarato ancora Falcone, sottolineando ancora una volta di non aver mai fatto accordi con Morra in virtù della tes- sera con il partito democratico del candidato sin- daco di centro sinistra. «Non è il nostro nome – ha aggiunto il segretario provinciale della Lega, rife- rendosi a Giovanni d’Agostino – ma è il nome di Forza Italia e Fratelli d’Italia che non non abbiamo mai sostenuto, così come è accaduto con Morra». Dunque, la situazione ora sembra più chiara: Clau- dio Marchese ha incassato il sostegno incondizio- nato della Lega di Salerno che vedrebbe tra i nomi che vanno a comporre la sua lista quello di Tiziano Sica, coordinatore provinciale giovanile. «Guardiamo con estremo interesse al progetto ci- vico di Marchese – ha specificato Mariano Falcone – Nessun colpo di scena, per quanto ci riguarda perchè non possiamo essere vicini a chi è opposto alle nostre idee. Nel momento in cui Forza Italia e Fratelli d’Italia si sono avvicinati a Morra si sono distaccati dall’idea del centro destra». Dunque, per Falcone il candidato sindaco non può essere altri che Marchese, a meno che non vi sia un candidato super partes del centro destra. Ora, non resta che attendere la composizione della lista e l’ufficializ- zazione del nome di Sica, già ampiamente annun- ciato le scorse settimane.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->