Ex carcere, si pensa a una struttura per il benessere sanitario

Scritto da , 9 Novembre 2019
image_pdfimage_print

di Andrea Pellegrino

Una struttura per il benessere sanitario. Questa è la proposta che arriva dal Comune di Salerno per la riconversione dell’ex carcere di via De’ Renzi. L’argomento è stato affrontato nel corso dell’ultima commissione urbanistica, presieduta da Luca Sorrentino, alla presenza dell’assessore all’urbanistica Mimmo De Maio, dopo le preoccupazioni mosse dal consigliere comunale di Salerno di Tutti, Gianpaolo Lambiase. L’idea dell’amministrazione comunale prevede la realizzazione di un centro, ispirato alla Scuola medica salernitana e in connessione con la vicina Fondazione Ebris. Un centro di ricerca e di benessere sanitario da realizzare in sinergia con i privati. Ma al momento ci sarebbe anche un ostacolo tecnico da superare: un vincolo sulla struttura che vorrebbe la conversione dell’ex carcere di Salerno in una struttura dedicata ai ragazzi o agli anziani. L’iter, inoltre, secondo quanto affrontato in commissione urbanistica, prevede anche un accordo di programma con il Demanio. Solo allora si potrà valutare l’effettivo progetto che mette fine ad una lunga e tormentata vicenda caratterizzata dall’abbandono di una delle strutture più significative della città di Salerno.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->