Enzo Luciano: “Nessun caso Capaccio” Fasano: “Forza Italia presente ovunque” Alfieri non presenta il simbolo del Pd, il segretario provinciale getta acqua sul fuoco

di Andrea Pellegrino

Partiti in campo per il doppio appuntamento con le Europee e con le amministrative. In quasi tutti i comuni superiori ai 15mila abitanti ci sono liste di partito. Ad eccezione di Capaccio Paestum dove, nonostante la presenza di Franco Alfieri, non spunta il simbolo del Partito democratico. Qui solo il centrodestra, con Enzo Sica, mostra i suoi simboli ufficiali. «Il Partito Democratico – commenta il segretario provinciale Enzo Luciano, a liste chiuse – e la coalizione di centrosinistra, anche per queste amministrative, hanno messo in campo le migliori energie, individuando e sostenendo candidati capaci che hanno già dato prova di buona amministrazione. Siamo convinti che i loro programmi riusciranno ad ottenere il più ampio consenso». Forza Italia è presente in tutti i comuni. «Esprimo un sincero e sentito ringraziamento per la straordinaria collaborazione – ha commentato, invece, il co- ordinatore provinciale Enzo Fasano – ai colleghi parlamentari Marzia Ferraioli e Gigi Casciello, peraltro responsabili del partito rispettivamente a Pagani e Scafati. Un ringrazimento speciale ai consiglieri provinciali Giuseppe Ruberto e Roberto Celano per tutto il lavoro, non solo politico ma anche tecnico-amministrativo, che hanno fatto in questa fase. Nei prossimi giorni terrò una conferenza stampa per delineare anche le specificità territoriali che vogliamo esaltare in questo turno per le amministrative». Soddisfatta anche Fratelli d’Italia: «Grazie ai nostri dirigenti locali – spiega Imma Vietri – abbiamo messo in campo liste competitive e progetti politici seri per i cittadini delle comunità locali. Il centrodestra marcerà compatto nella quasi totalità dei comuni superiori ai 15 mila abitanti e questo è certamente un dato di buon auspicio visto il trend nazionale che negli ulti- mi mesi ci ha visto conquistare 7 Regioni Italiane. Siamo certi che queste comunali rappresenteranno un avviso di sfratto a De Luca. In bocca al lupo a tutti i candidati di Fratelli d’Italia al consiglio comunale e a tutti i candidati sindaco del centrodestra da noi sostenuti. Una vicinanza particolare ai candidati a sindaco di Scafati e Nocera Superiore, Cristoforo Salvati e Giuseppe Fabbricatore, che sono nostra diretta espressione di Partito essendone dirigenti di primo piano». Buona rappresentanza anche del Partito socialista italiano. «Siamo soddisfatti – spiega il segretario provinciale Silvano Del Duca – del lavoro straordinario portato avanti dai socia- listi della Provincia di Salerno nei vari Comuni che andranno al voto il prossimo 26 maggio. Siamo presenti in tutte le Città al di sopra dei 15 mila abitanti sia con liste socialiste, come per Baronissi, che con liste civiche di chiara espressione socialista, mentre negli altri Comuni al voto abbiamo candidato compagne e compagni diesperienza e giovani energie che daranno uno straordinario contributo alla crescita e allo sviluppo delle proprie comunità, a partire dalle candidature socialiste a Sindaco di Enzo Bagini ad Albanella e Mino Pignata ad Oliveto Citra».