“Energie per l’Italia” si organizza. In arrivo Salvatore Gagliano

Scritto da , 15 novembre 2017
image_pdfimage_print

Andrea Pellegrino

“Energie per l’Italia” si organizza in Campania ed in provincia di Salerno. Sotto la guida regionale del deputato Guglielmo Vaccaro il movimento di Parisi si sta radicando sul territorio ed il 25 e 26 novembre a Portici si terrà l’assemblea nazionale. In provincia di Salerno la guida è affidata a Gaetano Sole, che ha già nominato un responsabile cittadino per ogni comune dell’Agro nocerino sarnese. Su Salerno si guarda ad un consigliere comunale d’opposizione nel mentre il movimento di Parisi e Vaccaro è visto di buon occhio dall’ex consigliere regionale Salvatore Gagliano. In provincia si lavora a Battipaglia dove la fibrillazione politica ha portato scompiglio in maggioranza. Trattative in corso ci sarebbero con alcuni esponenti vicini al sindaco Cecilia Francese. Più a sud sarebbe pronto ad aderire il sindaco di Roscigno Pino Palmieri che nelle settimane scorse ha smentito un suo ingresso in Forza Italia. «Stiamo lavorando su tutto il territorio provinciale – afferma Sole – per ora abbiamo coperto ogni comune dell’Agro nocerino sarnese. Nei prossimi giorni incontreremo esponenti di Salerno e della zona sud della provincia. E’ un movimento che si colloca all’interno del centrodestra – prosegue – ma che rivendica una sua autonomia. Naturalmente l’obiettivo è raggiungere il quorum e portare a Roma qualche parlamentare. Il nostro riferimento – dice ancora Gaetano Sole – è Guglielmo Vaccaro che per prima ha creduto in questo nuovo progetto politico».

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->